Martedì, 22 Gennaio 2019
stampa
Dimensione testo
TRISCELE

Mancano le lettere
di licenziamento

lavoratori triscele, Messina, Archivio
triscele

Sono nel limbo. Ancora non si possono definire “ex” i lavoratori della Triscele, visto che la lettera di licenziamento che avrebbe dovuto decretare la fine del loro servizio nello storico stabilimento  di Via Bonino, non è ancora arrivata, nonostante fosse stata annunciata per il 31 dicembre. Dunque perfettamente normale presentarsi stamattina sul posto di lavoro, che in realtà non c’è (cancelli chiusi e macchinari fermi)  e aspettare notizie dalla famiglia Faranda. Prosegue, intanto, senza sosta la raccolta di firme di solidarietà da parte dei cittadini che chiedono alle istituzioni di non disperder la professionalità delle maestranze e di far continuare la produzione della birra della città di Messina a Messina. I lavoratori sono anche in attesa di un incontro con il presidente della regione Rosario Crocetta che durante la sua visita dell’ultimo dell’anno ha sollecitato gli imprenditori a rimboccarsi le maniche. Nel frattempo una cosa è sicura, la protesta non si ferma.

 

 

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X