Venerdì, 16 Novembre 2018
PALAZZO ZANCA

Messina, per Crocetta
città paradosso
in Sicilia

"Messina è una città laboriosa e bella che sembrava essere diventata negli ultimi mesi il paradosso della Sicilia. La nostra è una regione bellissima piena di possibilità produttive ma che allo stesso tempo era sul'orlo del default ma ora è un Sicilia dove si inizia a riaccendere la speranza". Lo ha detto il presidente della Regione Rosario Crocetta ricevendo durante una conferenza stampa al comune di Messina i ringraziamenti del Commissario Straordinario Luigi Croce per i fondi destinati dalla Regione alla città dello Stretto che potrebbero permettere l'amministrazione di non dichiarare default. "Non è stato semplice trovare per Messina le risorse quando tutto era stato prosciugato, abbiamo avuto anche forze politiche contro questo finanziamento per una città in crisi.- ha aggiunto - Su questo voglio essere categorico la regione intende intervenire nelle situazioni di crisi dei comuni però è chiaro l'intervento non può essere a pioggia né un incentivo a entrare in crisi. A Messina questo intervento viene riconosciuto perché il suo commissario è stato bravo ed efficiente, ha fatto un bilancio reale vero non gonfiato nelle entrate". "Il default di Messina secondo le agenzie di rating avrebbe trascinato tutta la Sicilia - ha concluso - e avrebbe contribuito in modo negativo sullo spread non solo siciliano ma italiano. Il danno del dissesto è stato stimato in almeno 400 mln di euro. Se ci sono responsabilità per il dissesto del comune spero vengano accertate perché non si può lasciare in queste condizioni una città e tutto rimane come prima".(ANSA)

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X