Martedì, 13 Novembre 2018
III CIRCOSCRIZIONE

Ponte Cumia, a un
anno dai crolli
nessun intervento

Nell’anno trascorso invano, sottolineano i consiglieri Cardile e Sciutteri, si sono verificate ulteriori infiltrazioni di acque piovane, in assenza di canali di raccolta e di scolo.   Ciò potrebbe facilmente causare nuovi crolli, mettendo ancora una volta in pericolo gli utenti della strada sottostante dove insiste anche la caserma dei carabinieri. Il ponte collega Bordonaro  con la Via Comunale che conduce a Cumia e quotidianamente viene percorso da moltissimi mezzi e pedoni. Una parte dell’arco del ponte (lato Bordonaro) presenta una lesione visibile anche ad un occhio inesperto. Un problema così serio, scrivono i due consiglieri,   completamente abbandonato pur trattandosi di una situazione che, da un momento all’altro, potrebbe facilmente isolare i due villaggi di Cumia Inferiore e Superiore. La rete metallica di protezione, vista la ristrettezza della carreggiata, è stata progressivamente piegata e schiacciata dal peso delle auto in transito e ai margini della strada è cresciuta una fitta vegetazione (restringendo ulteriormente lo spazio carrabile. Questo intervento dei due esponenti della terza circoscrizione, per chiedere notizie  al comune   sull’iter amministrativo per il ripristino e la totale agibilità del ponte.     In attesa, però, Cardile e Sciutteri chiedono che si provveda almeno a ripulire il ponte dalla terra e dalla vegetazione e  quindi alla sostituzione della rete metallica danneggiata.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X