Martedì, 18 Dicembre 2018
stampa
Dimensione testo
RIQUALIFICAZIONE

Zone franche urbane
Messina tra le prime 5
avrà i fondi promessi

zone franche urbane, Messina, Archivio

Il finanziamento, come sottolinea l’ex assessore comunale allo Sviluppo economico Gianfranco Scoglio, «consentirà alla città di avviare concretamente quel processo di rigenerazione urbana e rifunzionalizzazione ai fini sociali, culturali e commerciali nella porzione di territorio dell’area compresa tra il cavalcavia, il porto di Tremestieri e il polo industriale di Larderia. Le risorse garantite dal Ministero potranno servire ad avviare, sulla base dei progetti e dei programmi in corso di attuazione, il processo di riqualificazione del waterfront attraverso la delocalizzazione delle imprese esistenti nella zona della Real Cittadella e di Maregrosso e la rifunzionalizzazione del parco ferroviario dismesso e delle aree bonificate. Si tratta di un programma da realizzare con il partenariato privato mirato a creare, attraverso un sistema di incentivi fiscali, luoghi per la socializzazione e lo sviluppo locale.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X