Martedì, 22 Gennaio 2019
stampa
Dimensione testo
AREA DISORDINATA

Mercato Zir
è sempre
più caos

mercato zir, Messina, Archivio
MERCATO DELLA ZIR
Passano le settimane ma la situazione peggiora. Ordine e decoro continuano a non essere il pezzo forte di uno dei mercati rionali più frequentati della città. Il viale Gazzi nella parte più a valle, alias via Fermi, la via Orso Corbino, la via Acireale, per due giorni alla settimana, sono metà di migliaia di messinesi in cerca dell’articolo giusto al prezzo più interessante. Avviene in tutte le città italiane, soprattutto nei fine settimana. Avviene però in maniera molto ordinata e senza provocare disagi a chi invece deve transitare da quelle parti. A Messina, non solo nella Zir , ma anche in altri punti, tutto ciò sembra impossibile. Al di la dell’ubicazione: un tempo esclusivamente in via Acireale, poi un tentativo di spostare le bancarelle nell’area del S. Filippo per poi far ritorno sul viale Gazzi; ciò che genera intoppi è il posizionamento di alcuni stand in punti strategici e la presenza di abusivi che finiscono per invadere settori cruciali per la regolare circolazione stradale nei dintorni. In questo modo diventa un’impresa per chi, provenendo da sud o dal centro città, deve raggiungere un edificio ubicato nel cuore della zona industriale regionale. I ripetuti intoppi che, nella maggior parte dei casi, si verificano all’incrocio tra il viale Gazzi e la via Orso Corbino, si ripercuotono sulle vie Taormina e Bonino, ma anche sulla via Bonsignore. Ai banchi di frutta e verdura ed ai mezzi adibiti a mini bar, si sommano le auto parcheggiate sui marciapiedi, nella migliore delle ipotesi, se non abbandonate in doppia e tripla fila. A tenerle d’occhio, come spesso capita, ci sono dei parcheggiatori che da questo disordine ricavano il loro sostentamento quotidiano. E come già detto la scorsa settimana: domani, domenica, si replica.  Questa volta, sperando di essere smentiti.

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X