Giovedì, 13 Dicembre 2018
stampa
Dimensione testo
MESSINAMBIENTE

Arrivano stipendi
e denunce

messinambiente, Messina, Archivio

I soldi ci sono, venerdi ci saranno anche gli stipendi. L’attesa dei dipendenti di Messinambiente sta per finire. Alla fine di questa settimana prenderanno i soldi che aspettano da due mesi. Dopo la diatriba con l’Ato3 e il pagamento dei contributi arretrati all’Inps, il Comune ha trovato le somme che servivano per pagare i dipendenti. Ci vorrà qualche giorno, giusto il tempo di mettere a posto le carte e risolvere le questioni burocratiche. Ai rappresentanti sindacali, intanto, è già arrivata una nota che di fatto serve a tranquillizzare i lavoratori. C’era il rischio di un blocco della raccolta, che avrebbe causato disagi enormi visto che la situazione in città è già adesso molto delicata. Intoppi e ritardi nelle ultimes settimane hanno fatto scattare l’allarme in molte zone. Non ci si può permettere in questa situazione uno sciopero che causerebbe una vera e propria emergenza.

In tema di scioperi, però, insieme alla buona notizia degli stipendi ai lavoratori ne è arrivata una cattiva, anche se abbondantemente annunciata. Sono state notificate le prime denunce per il blocco del 24 febbraio, giorno in cui i dipendenti di Messinambiente rimasero in azienda per contestare la scarsa sicurezza sul lavoro. 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X