Martedì, 11 Dicembre 2018
ESASPERATI

Sportelli formazione,
lavoratori verso
lo sciopero

Non è cambiato assolutamente nulla dall’ultima manifestazione inscenata sotto la sede dell’ufficio provinciale del lavoro una settimana fa. Anche oggi gli addetti degli sportelli multifunzionali  della formazione professionale sono tornati per rivendicare i propri diritti. Sono  almeno sette le mensilità arretrate che debbono ancora riceve con punte che raggiungono anche i 12 mesi.  Una situazione che interessa  circa 250 persone in tutta la provincia. A tutto, ricordano i sindacati, ciò si aggiunge che ad oggi l’amministrazione non ha presentato un progetto per la prossima triennalità. Nel frattempo  sostengono Flc Cgil e Cisl scuola, l'assessorato al lavoro stipula un protocollo d'intesa con la provincia   e la Afol di Milano per la riqualificazione del personale degli Uffici Provinciali del Lavoro che sarà affiancato da un team di 15 esperti. Una convenzione che durerà un anno e costerà 1 milione e duecentomila euro. Di fronte a tutto questo, la strategia, hanno annunciato stamani i manifestanti, cambierà fino ad arrivare all’astensione dal lavoro.

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X