Giovedì, 13 Dicembre 2018
stampa
Dimensione testo
INCIDENTE PORTO

Condizioni sempre gravi
per 24 enne

Restano gravissime le condizioni del 24enne che nella notte fra venerdì e sabato scorsi si è schiantato col sul motociclo contro il cordolo che delimita la tranvia sulla Cortina del Porto alle spalle del Banco di Sicilia. Il giovane, impiegato nello studio di un consulente assicurativo, è ricoverato in coma nella Rianimazione del Policlinico. Per i medici è ancora in imminente pericolo di vita e ieri mattina lo hanno sottoposto nuovamente ad una Tac. Il 24enne, abitante nella zona di piazza San Vincenzo,  nell’incidente ha riportato un fortissimo trauma cranio-encefalico e toracico provocati dal violentissimo urto con il cordolo in cemento.  Intanto prende sempre più corpo la possibilità che nell’incidente possa essere stato coinvolto anche un altro mezzo. Su questa ipotesi sta lavorando la sezione Infortunistica della Polizia Municipale. Durante l’intervento è stata rilevata la traccia evidente di una lunga frenata nella corsia lato mare, quella in cui procedeva il motociclista. Secondo la ricostruzione, infatti, il giovane viaggiava sul suo Honda SH 300 in compagnia della fidanzata 19enne. Giunto alle spalle del Banco di Sicilia il 24enne si è forse trovato davanti un ostacolo imprevisto o un’auto, nel tentativo di sorpassarlo, l’ha urtato.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X