Mercoledì, 26 Settembre 2018
VERTENZA

Caronte&Tourist
l’ora del confronto

sciopero caronte, Messina, Calabria, Archivio
sciopero caronte

Nota della Commissione di garanzia che vigila sull’attuazione degli scioperi, con la quale si chiede ai sindacati che hanno indetto la prossima protesta del 6 novembre
di non attuare nella data individuata l’astensione: troppo vicina allo sciopero che s’è concluso ieri. Domani, intanto, si terrà l’atteso incontro tra i dirigenti di “Caronte&Tourist” con le organizzazioni sindacali: sul tavolo, va da sé, i 69 esuberi comunicato dalla società e rispetto ai quali è scattata la mobilitazione. Al tavolo non è stata convocata l’Orsa, che non è firmataria di contratto, ma che rappresenta comunque 73 lavoratori su 372 e che ha proclamato lo sciopero che si è concluso ieri registrando un’adesione senza
precedenti: il 100% dei lavoratori e navi privata in rada per l’intera durata dello sciopero. La società se da un lato continua a inviare segnali distensivi – «nessuno sarà lasciato a piedi» – dall’altro ventila denunce per interruzione di pubblico servizio.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X