Mercoledì, 19 Settembre 2018
LAVORO

I 120 dell'ATM
a Palermo

Oltre cento lavoratori dell’ATM sono oggi a  Palermo e partecipare al sit in organizzato davanti all’assessorato regionale ai trasporti. Rivendicano soprattutto il diritto allo stipendio ma anche un servizio dignitoso per la città. Per i responsabili sindacali Lasagni, Barresi, Aizzi e Urdi il sit in è un modo per rendere tangibile lo stato di tensione che si respira tra i lavoratori  manifestando direttamente la gravità della situazione a chi ha responsabilità concrete e dirette del degrado economico e  finanziario che ha portato l’ATM al collasso gestionale. Per i sindacati, dopo l’incontro avuto la scorsa settimana con il Commissario Alligo appare evidente che l’unica via percorribile per cercare in qualche modo di mandare avanti l’azienda è quella di pretendere dalla Regione lo sblocco delle risorse destinate all’ATM ferme dallo scorso settembre 2011

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook