Lunedì, 24 Settembre 2018
PALAZZO ZANCA

Cercasi commissario
Regione in difficoltà

commissario, palazzo zanca, Messina, Archivio

Il Governo siciliano sta per varare i provvedimenti riguardanti le amministrazioni comunali rimaste orfane dei rispettivi sindaci, scesi in campo per le prossime Regionali. Le
misure più attese coinvolgono i Comuni di Ragusa e Modica e soprattutto Palazzo Zanca. L’invio del commissario straordinario da Palermo porrà fine alla delicata fase di transizione affidata a quel che resta della giunta Buzzanca, con alla guida il vicesindaco Orazio Miloro. Nelle attuali condizioni, prima arriva il commissario e meglio è, alla luce dell’incandescente clima pre-elettorale e dei sommovimenti registratisi all’interno dei vari schieramenti, in particolare del Centrodestra. All’interrogativo sul “chi sarà il commissario?” è impossibile ancora dare risposta. La decisione ufficialmente spetta all’assessore regionale per le Autonomie locali Nicola Vernuccio, già esponente del Pdl
palermitano (molto vicino alle posizioni di Francesco Musotto), poi traslocato tra le file del Movimento lombardiano. Ma è evidente che alla fine sarà l’ex governatore siciliano, pur dimessosi dalla fine di luglio, a dire l’ultima parola.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X