Lunedì, 24 Settembre 2018
SENTENZA

Per il tribunale
Ztl legittime

messina, ztl, Messina, Archivio
tribunale messina
La prima sezione civile del Tribunale di Messina, con funzione di Giudice Monocratico, il dott. Corrado Bonanzinga si è pronunciata in merito alla legittimità della delibera comunale istitutiva della ZTL e dei relativi verbali di contravvenzione elevati dalla Polizia municipale e dagli ausiliari del traffico per mancato pagamento del “gratta e sosta”. E' la prima volta che un giudice togato si pronuncia sulla questione entrando nel merito della legittimità della delibera istitutiva della ZTL a fronte delle numerose pronunce di alcuni Giudici di Pace di Messina, i quali disapplicavano la delibera, accogliendo i ricorsi degli utenti. Il Tribunale in particolare ha ritenuto che “non vi sono i presupposti per ritenere che la delibera comunale istitutiva della ZTL e la eventuale ulteriore delibera istitutiva delle zone di parcheggio a pagamento siano invalide. Peraltro l'obbligo di riservare un'adeguata area destinata a parcheggio senza custodia o senza dispositivi di controllo di durata della sosta non sussiste, non solo nelle zone di particolare rilevanza urbanistica, opportunamente individuate e delimitate dalla Giunta nelle quali sussistono esigenze e condizioni particolari di traffico, ma anche per le zone definite a norma dell'art. 3 “Area pedonale” e “Zona a traffico limitato”, nonché per quelle definite “A” dal Decreto Ministeriale Lavori Pubblici del 2 aprile 1968, n. 1444, art. 2 pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 97 del 16 aprile 1968, e ciò sta a significare che in realtà la deroga opera con riferimento a tutto il centro urbano, quale risulta dagli strumenti urbanistici”. La sentenza n. 1472/12 depositata l'11 luglio scorso, ha così condiviso pienamente le argomentazioni difensive sostenute in giudizio, dai professionisti interni dell'avvocatura comunale, di cui è dirigente Calogero Ferlisi, ex comandante dei vigili urbani

 

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X