Giovedì, 20 Settembre 2018
SENZA STIPENDIO

Dipendenti Cus
ennesino grido

cama, cus, tomasello, Messina, Archivio

La rabbia dei dipendenti del Cus Messina è riesplosa, ancora una volta. «Il personale dipendente del Centro universitario sportivo di Messina – si legge in un comunicato
diramato ieri – a distanza di oltre due anni dalla vertenza che si concluse con la nomina del vice commissario e dirigente Cusi Sergio Melai ed in seguito del commissario straordinario Sergio Cama designato dall’Ateneo messinese, ancora una volta è costretto a dover attirare l’attenzione in merito ai problemi gestionali e amministrativi in cui versa l’Ente ma, soprattutto, per il mancato pagamento delle 31 mensilità ancora da corrispondere».

© Riproduzione riservata

TAG: , ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook