Martedì, 25 Settembre 2018
PAPARDO

Gli "accampati"
sono siciliani

accampati, papardo, Messina, Archivio

Mistero svelato. Furgoncini, camper ed altri mezzi che ormai da più di una settimana “occupano” i parcheggi a ridosso dell’ospedale Papardo, appartengono a parenti ed
amici di una donna, ambulante che stava lavorando in Fiera, investita sul viale della Libertà lo scorso 12 agosto. R.A., di Noto, è ancora oggi in coma: le sue condizioni sono
gravissime per un ematoma all’emisfero sinistro del cervello. Lotta tra la vita e la morte. Motivo per cui circa trenta persone, a lei vicine, hanno deciso di trasferire” il proprio
“quartier generale” dalla zona del Giardino Corallo al nosocomio della zona nord. Di “professione” venditori di palloncini, giocattoli e gadgets durante fiere e feste cittadine.
Sarebbero rimasti in città fino a stasera ma probabilmente prolungheranno la propria permanenza visto che, oltretutto, nessuno finora gli ha mai intimato di andare via.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X