Mercoledì, 17 Ottobre 2018
ACR MESSINA

Battuto il Sersale
La società pensa
al dopo Giampà

L'Acr Messina ha battuto 5-0 il Sersale nell'amichevole giocata nel pomeriggio a Cotronei. Contro la squadra che nella stagione appena trascorsa aveva raggiunto la finale regionale play-off di eccellenza calabrese hanno realizzato Quintoni, Leon e Croce, autore di una doppietta,  e Cocuzza su rigore.

Intanto fa ancora discutere la decisione di  Mimmo Giampà  che ieri ha lasciato il ritiro e che, quindi, non sarà un calciatore dell'Acr Messina. L'esterno sembrava possibilista sulla sua permanenza , a maggior ragione dopo aver chiesto con insistenza di potersi allenare con il gruppo giallorosso. Alla fine, invece, ha fatto marcia indietro in attesa di una chiamata tra i professionisti, un comportamento perlomeno discutibile. Come si dice in questi casi, Acr Messina sedotto e  abbandonato  ma in questa storia quello che ne esce male è, certamente, il giocatore che, dopo i primi tentennamenti manifestati al S.Filippo, non avrebbe dovuto illudere ancora. La vita va avanti. Archiviato Giampà, l’Acr Messina guarda oltre. Sfumate le prime opzioni per il centrocampo, la prima Baiocco, la seconda Giampà, il direttore sportivo proseguirà il giro d’orizzonte per individuare la pedina giusta. Massimo Mutarelli, ex Atalanta, rimane un’idea così come Fabio Caserta., ormai in rotta con la Juve Stabia. Nella valutazione complessiva peserà anche l’impatto che il neo acquisto peloritano potrà avere nella categoria. Non è, quindi, da escludere per il reparto mediano un nome diverso tra quelli circolati nei giorni scorsi. Il direttore sportivo Fabrizio Ferrigno completerà la campagna acquisti con due under classe 94, un esterno sinistro  e un centrocampista.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X