Domenica, 23 Settembre 2018
MENSA S. ANTONIO

Arrivano professionisti, separati e studenti

mensa, s.antonio, Messina, Archivio

Così il luogo comune delle mense per i poveri frequentate dai senzatetto viene smentito. Una prova tangibile si è avuta ieri pomeriggio nel cortile della Basilica di Sant’Antonio di via Santa Cecilia, dove, su iniziativa dei 90 volontari della mensa dei Santi Antonio e Annibale Maria di Francia, sono stati distribuiti generi alimentari di prima necessità.

«Sono accorse oltre 200 persone e tra questi vi erano molti separati, pensionati, studenti e professionisti», hanno spiegato la coordinatrice Elena Donato, e il segretario della mensa Lillo Malambrì. «Persone che fino a qualche anno fa potevano definirsi benestanti e si ritrovano oggi ad avere grosse difficoltà ad arrivare a fine mese; hanno superato il problema della “vergogna” e frequentano sempre più spesso la nostra mensa, che in questi cinque anni è passata dall’ospitare per il pasto serale dalle 40 persone del primo anno alle 240 di oggi».  

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X