Sabato, 20 Ottobre 2018
COMUNE DI MESSINA

I cartelloni abusivi saranno rimossi

Una precisazione d’obbligo, ovvero che dopo lo stop del Tar, l’efficacia del regolamento Cosap (occupazione suolo pubblico) è tornata vigente grazie alla pronuncia del Cga di Palermo, dove il Comune ha fatto valere le proprie ragioni con l’avvocato Nino Parisi. Questa è la premessa, dovuta.
Poi c’è il resto. Ossia che in seguito all’ordinanza del Tar che impone al Comune, “pena” la nomina del prefetto quale commissario ad acta, di rimuovere tutti i cartelloni pubblicitari abusivi della città – per una serie di controversie, sono la maggior parte – Palazzo Zanca ha deciso di accelerare.
E su più fronti. Il primo,
come specificato dal vicesindaco
e assessore al Patrimonio Franco
Mondello: «Il Comune, in ossequio
a quanto ordinato, sta predisponendo
gli atti consequenziali,
pur avendo incaricato l’avvocato
Giulia Carrara di studiare
evventuali azioni giudiziarie relative
alla revoca del provvedimento».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X