Venerdì, 21 Settembre 2018
CALCIO

Il Città di Messina
festeggia al Comune
La Rosa nuovo D.T.

ciccio la rosa, citta di messina, de leo, Messina, Archivio

L’incontro di stamani a Palazzo Zanca chiude simbolicamente la stagione 2011-2012 che per il Città di Messina è culminata con la promozione in serie D, un  traguardo raggiunto attraverso i play-off, nell’inferno di S. Maria Capua Vetere,  dopo il secondo posto ottenuto dalla squadra di Rando nella fase regolare. Il sindaco Buzzanca, confermando il sostegno della sua amministrazione a questa realtà calcisitica, si è complimentato con la società per l’ottimo lavoro svolto, auspicando collaborazione con l’Acr Messina della famiglia Lo Monaco. Il cammino del Città di Messina era cominciato, due anni fa, proprio al Comune. Il presidente Elio Conti Nibali ha ripercorso il biennio di attività del club, sottolineando che il sodalizio proseguirà per la propria strada per perseguire l’obiettivo stabilito all’atto della costituzione, quello, cioè, di raggiungere il gradino più basso del professionismo. Domani, intanto, partirà ufficialmente la prossima stagione con una conferenza stampa in cui il presidente e l’azionista di maggioranza del club, Giampiero De Leo, sveleranno i programmi futuri. Il Città di Messina ripartirà da Ciccio La Rosa a cui sarà affidato l’incarico di responsabile dell’area tecnica, una figura mancante nell’organigramma giallorosso. Sarà lui a comporre e migliorare la squadra che il tecnico Rando ha sapientemente guidato verso la D. Scontata la conferma dell’allenatore e di buona parte dello staff. Il budget stanziato sarà destinato a rinforzare la squadra per un campionato che dia continuità al lavoro. Individuata la sede del ritiro precampionato. Il Città di Messina andrà nuovamente in Sila, a metà luglio, non più a Lorica ma a Camigliatello Silano sede storica di tre ritiri dell’Fc Messina.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X